Solo online fino al 31 Ottobre: Spedizione Gratuita per tutti gli ordini con stampa!

Nuovo catalogo 2019: Scopri QUI tutte le novità!

Resi e Diritto di recesso

Qualora avessi dei ripensamenti sull'acquisto fatto, puoi restituire l'articolo (o gli articoli) acquistato/i, senza doverne specificare il motivo, fino al termine di 14 lavorativi dalla data di avvenuta consegna.
Se restituisci l'articolo in conformità a quanto qui illustrato, avrai diritto di ottenere la restituzione del prezzo pagato per l'acquisto del prodotto che viene restituito (sono escluse le spese di spedizione sostenute).
Le spese di restituzione degli articoli sono a tuo carico. I prodotti devono essere integri, non usati, né danneggiati, completi di eventuali accessori e tutto quanto in origine contenuto. Se gli articoli restituiti presenteranno danni o segni di usura derivanti da una manipolazione alterando la natura, le caratteristiche e il funzionamento degli stessi, potremmo rifiutare integralmente o parzialmente il rimborso.
Per effettuare il reso, entro 14 giorni lavorativi dalla data di avvenuta consegna merce  dovrai informarci della tua volontà di recedere dall’acquisto tramite:

sempre e comunque entro il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti.
Per completezza, il Cliente Consumatore non potrà esercitare il diritto di recesso in oggetto qualora ricorra una delle ipotesi di esclusione del diritto di recesso previste dall'art. 55 comma 2 del Codice del Consumo (vedi paragrafo successivo).

Tempi e modalità del rimborso a seguito di esercizio del diritto di recesso

Dopo la restituzione del Prodotto, Cipi SpA effettuerà tutti i controlli e gli accertamenti di cui al precedente paragrafo.
Nel caso in cui le verifiche si concludano positivamente, Cipi SpA provvederà, nel più breve tempo possibile, e comunque entro 30 giorni lavorativi dal ricevimento della merce, ad inviare al Cliente Consumatore, a mezzo e-mail, conferma dell'accettazione del Prodotto restituito e al riaccredito delle somme versate da quest'ultimo per l'acquisto del Prodotto, trattenendo ove necessario, l’importo delle spese di spedizione che resteranno definitivamente a carico del Cliente.
Qualora non vi sia corrispondenza tra il destinatario dei Prodotti indicato nell' Ordine di acquisto e chi ha eseguito il relativo pagamento, in caso di esercizio del diritto di recesso da parte del Cliente Consumatore, il rimborso delle somme sarà eseguito, in ogni caso, a colui che ha effettuato il relativo pagamento.

Esclusione del diritto di recesso.

Il diritto di recesso non può essere esercitato nel caso in cui i prodotti acquistati siano stati utilizzati o danneggiati dal Cliente stesso. Nel caso in cui si riscontrino danneggiamenti che renderanno impossibile l’esercizio del diritto di recesso, Cipi te lo comunicherà e se lo vorrai ti restituirà i prodotti, così come pervenuti a Cipi Spa, previo pagamento delle ulteriori spese di spedizione.

Il diritto di recesso non si applica al Cliente che non sia qualificabile come "consumatore" (ai sensi dell’art. 1 lett b) del D. Lgs 22 maggio 1999 n. 185) e che quindi acquisti per finalità inerenti la propria attività lavorativa (per es.: uso strumentale, rivendita ecc.), comunicando a Cipi S.p.A. la propria Partita IVA e richiedendo l’emissione di fattura fiscale.

Qualora non siano rispettate le modalità, le condizioni ed i termini per l'esercizio del diritto di recesso, come qui e sopra specificato, Cipi Spa potrà rifiutare il rimborso.

Per tutti gli ulteriori dettagli ti invitiamo a leggere con attenzione le nostre Condizioni di Vendita.